Altro che tavolini

Gli stand per fiere sono caratterizzati da molti elementi, ma uno dei principali, nonché basilare, è sicuramente il desk portatile. Molti lo chiamano banchetto, altri addirittura tavolino, ma il desk è qualcosa che va ben oltre il concetto di complemento di arredo, perché si rivela essere un compagno di lavoro per qualsiasi espositore di fiera.

Desk pratici e comunicativi

I desk portatili per fiere sono anzitutto comodi e leggeri, perché devono essere posizionati nei luoghi più impensabili, e devono quindi avere una struttura capace di adattarsi a qualsiasi situazione. Inoltre, nella stragrande maggioranza de casi sono muniti di un pannello frontale su cui è stampata l’immagine del marchio o del prodotto pubblicizzato. È quella forse la parte cruciale: tutti i visitatori di una fiera sono attratti proprio dall’immagine che vedono nel desk, ed è quella che li invoglia ad avvicinarsi allo stand. Inoltre, dato che la salute e l’igiene sono dei valori fondamentali, il fatto che un desk sia realizzato con materiali atossici è un passaggio necessario per essere anche a norma di legge.

Dove trovare i migliori desk da fiera

Se nel considerare l’acquisto di un desk portatile sono tante le variabili da analizzare, all’atto pratico la cosa si rivela essere molto meno difficile del previsto. Basta infatti rivolgersi alla Lucenti Group, azienda leader nella vendita di prodotti da fiera, per trovare un desk che risponda a tutte le caratteristiche sopra elencate, e che al tempo stesso abbia un prezzo molto vantaggioso.